Komitee gegen den Vogelmord e.V. Committee Against Bird Slaughter (CABS)

Komitee gegen den Vogelmord e. V.
Committee Against Bird Slaughter (CABS)

  • deutsch
  • english
  • italiano
Spenden-Button

Il cecchino di Naxxar

Il cecchino di Naxxar

22.03.2020

Vicino a Naxxar nel nord est di Malta il nostro team ha filmato oggi un uomo che, occulatosi in un bunker, sparava agli uccelli con un fucile... da cecchino. E per di più a caccia chiusa. I nostri volontari sono riusciti a inquadrare il soggetto: la polizia, accorsa sul luogo, ha confermato l'identificazione dell'uomo, che verrà denunciato.

Abbiamo caricato il video su youtube.

Campo a Malta nonostante la crisi da Coronavirus - preso un bracconiere

Campo a Malta nonostante la crisi da Coronavirus - preso un bracconiere

17.03.2020

Nonostante il COVID-19 il nostro campo a Malta - seppure ridotto - dà i suoi frutti. Negli ultimi giorni abbiamo scovato 9 siti attivi per la cattura illegale di fringillidi. Un bracconiere è stato colto in flagrante. 

La polizia al momento è impegnata più che mai a gestire l'emergenza da coronavirus, cosicché i trappolatori ne approfittano per darci dentro: l'isola è piena di reti e il nostro team è a lavoro da mattina a sera.


Antibracconaggio e COVID-19

Antibracconaggio e COVID-19

01.12.2019

COVID-19 e campi antibracconaggio CABS: in questo momento di pandemia coronavirus, anche noi dobbiamo cambiare strategia. Le nostre operazioni hanno due componenti: da una parte, il lavoro durante tutto l'anno con gli ambientalisti locali e i membri in-situ; dall'altra, i campi antibracconaggio, che organizziamo nei vari hotspot con volontari da tutta Europa durante la migrazione in primavera e autunno, Viste le restrizioni e le norme per la quarantena emanate da vari Paesi europei negli ultimi giorni, abbiamo deciso di sospendere i nostri campi di primavera fino a nuovo avviso. Abbiamo preso questa decisione per assicurare la protezione dei volontari e anche a dimostrazione di quanto sia urgente limitare i viaggi...

Leggi di più...

Cipro: terminato il campo antibracconaggio invernale

Cipro: terminato il campo antibracconaggio invernale

28.02.2020

Dopo ben 78 giorni di operazioni il cnostro campo antibracconaggio a Cipro è finito. Dalla metà di dicembre i nostri teams sono riusciti a scovare e smantellare 299 limesticks e 21 reti (nell'inverno precedente per comparazione erano 824 limesticks e 138 reti). In cooperazione con i game wardens abbiamo fatto denunciare 3 uccellatori e 11 cacciatori: 77 uccelli sono stati liberati sul posto dalle trappole. E con questo possiamo dire che è stato un inverno tranquillo: la nostra presenza continua ha permesso di ridurre notevolmente il bracconaggio. Rimane come grosso problema la caccia illegale...

Per sapere di più sui nostri campi a Cipro, leggi qui...

Persecuzione dei rapaci in Germania: 5 casi in pochi giorni!

Persecuzione dei rapaci in Germania: 5 casi in pochi giorni!

24.02.2020

Nelle ultime settimane vi è stata un'impennata di casi di persecuzioni di rapaci in Germania. A Gotha (Thüringen) è stata trovata una poiana abbattuta, una seconda giaceva invece vicino ad Acquisgrana. Nell'Ammerland (Niedersachsen) sconosciuti hanno segato un albero sulla cui chioma una coppia di aquile di mare stava costruendo il nido, A Lahr invece è stato rinvenuto uno sparviere con chiari segni di detenzione illegale: aveva piume e artigli tagliati. A Pforzheim la radiografia su un nibbio reale ha mostrato segni di munizioni di piombo.

Ecco il rapporto annuale CABS 2019

Ecco il rapporto annuale CABS 2019

16.12.2019

Grazie alle nostre operazioni, campi e azioni nel 2019 abbiamo salvato sotto l'insegna del CABS infiniti uccelli migratori, dai fucili, dalle trappole, da una fine orribile in pentola o in gabbia. I punti forti delle nostre campagne sono stati l'Italia, Malta, Libano, Cipro, Francia e Spagna.

Nel nostro rapporto 2019 ti raccontiamo più nei dettagli delle nostre operazioni e delle vittorie riportate


La tua donazione fa la differenza!

E' prima di tutto la tua donazione che ci dà la possibilità di realizzare campi antibracconaggio in tutta Europa, di portare avanti campagne e azioni e di lottare per la protezione degli uccelli. Il CABS è finanziato unicamente dalle donazioni di privati, di Fondazioni, di altre associazioni e da lasciti testamentari. La nostra associazione è riconosciuta in Germania come ONLUS dal governo federale.


Voglio fare una donazione