Printer-friendly version

Jonathan Franzen in "Emptying the Skies"

A Sheffield la prima mondiale del film sugli attivisti del CABS


Le operazioni antibracconaggio del CABS per la protezione degli uccelli migratori sono il tema di un nuovo documentario che terrà la sua prima mondiale al Sheffield Docs Film Festival questo fine settimana. Col titolo Emptying the skies, lo scrittore americano Jonathan Franzen - autore dei bestsellers The Corrections e Freedom - e il regista Roger Kass espongono al mondo come milioni di uccelli europei protetti finiscono ogni giorno nelle pentole dei bracconieri, con l’unico scopo di conservare le “vecchie tradizioni”.

Lo scrittore di Bestseller e appassionato degli uccelli Jonathan FranzenLo scrittore di Bestseller e appassionato degli uccelli Jonathan FranzenIl copione del film ruota intorno a un gruppo di attivisti italiani del CABS, che tutti gli anni in primavera e autunno si recano sugli hotspots del bracconaggio in Europa – principalmente nei paesi mediterranei – per combattere la caccia illegale di uccelli e il trappolaggio. Jonathan Franzen e gli autori del film hanno affiancato le operazioni del CABS - ormai riconosciute a livello internazionale – per più di due anni, prima di arrivare al grande schermo. Il film è stato girato a Cipro, in Germania, Francia e Italia.

Oltre alle impressionanti scene che presentano vividamente la scala e il potere distruttore dell’uccellagione, il film mostra come i volontari italiani, britannici e tedeschi del CABS rischiano le proprie vite per impedire che specie rare di uccelli finiscano sulle tavole dei bracconieri o dei ristoranti di lusso. Nel racconto dello scrittore, a Cipro gli attivisti del CABS scoprono un grosso impianto di trappolaggio con vischio: lo stesso Jonathan è riuscito appena in tempo a scappare ad un'aggressione da parte di bracconieri furiosi. Altri membri del gruppo non sono stati così fortunati, due volontari italiani sono stati portati in ospedale per le cure mediche dopo le percosse ricevute. “Non avevo idea di essere finito in una zona di guerra” commentò al tempo Franzen..

Jonathan Franzen, che ha raggiunto la fama mondiale con il suo romanzo Freedom e The Corrections, per anni è stato un entusiasta bird watcher e conservazionista. Il film Emptying the skies è l’adattamento dell’articolo di ben più di 20 pagine che parla della caccia agli uccelli migratori in Europa. Franzen lo ha scritto nel 2010 per il New Yorker magazine, pubblicato anche in Italia nella rivista “Internazionale”, e che è stato riproposto recentemente nella sua collezione di saggi Farther Away (Fourth Estate, London).

Il film rappresenta un’opportunità per conoscere i volontari del CABS e avvicinarsi alle attività che questi svolgono per combattere il bracconaggio. Percepire le loro emozioni davanti alla realtà del massacro sistematico degli uccelli e capire meglio perché queste azioni sono necessarie per la protezione di tutti gli esseri che formano parte della natura, noi compresi.

Per saperne di più segui:

L'articolo di Repubblica sul film

Sito facebook ufficiale Emptying the skies: https://www.facebook.com/pages/Emptying-the-Skies/587378221280170

Sito Sheffield Docs Film Festival: http://www.showroomworkstation.org.uk/emptyingtheskiesodeon