Massacro di rapaci in Libano

Libanon: il CABS documenta il massacro dei rapaci migratori

Trovato il "cimitero dei piecchiaioli" sul monte Libano

Team del CABS con un falco pecchiaiolo appena uccisoTeam del CABS con un falco pecchiaiolo appena ucciso

Giovedì mattina (07.09.2017) il nostro team è stato il primo gruppo ambientalista a essere testimone di un massacro di rapaci sul Monte Libano. I falchi arrivati la sera prima dal nord, avevano passato la notte fra i cedri sulle pendici delle montagne. All'alba i cacciatori sono arrivati in piccoli gruppi e hanno preso posizione.

Bracconaggio in Libano

Bracconaggio ai migratori in Libano

Fine del viaggio: due gru appena uccise da cacciatori libanesi (Fonte: Facebook)Fine del viaggio: due gru appena uccise da cacciatori libanesi (Fonte: Facebook)

Sono foto come queste che mostrano l'incredibile dimensione del bracconaggio gli uccelli migratori nel Medio Oriente: uomini armati si mettono orgogliosamene in posa con gru o pellicani appena uccisi. Un altro cacciatore sostiene sorridendo un'aquila anatraia minore morta davanti alla fotocamera.